top of page

Cernusco sul Naviglio - Giulia Pastorella presenta Exit Only

Aggiornamento: 27 apr 2022


Il gruppo di Cernusco sul Naviglio in Azione ha organizzato un incontro dal vivo, martedì 3 maggio alle ore 21 presso la biblioteca comunale, che vede protagonista la neo-eletta vice-presidente di Azione, Giulia Pastorella.


Cosa sbaglia il nostro Paese? E cosa servirebbe per attrarre giovani di talento nelle nostre città? Exit only si propone di sfatare alcuni miti, indagare il fenomeno da una prospettiva internazionale più ampia e dare voce a chi è partito, grazie alle testimonianze raccolte dall’autrice.


Giulia, milanese ed ex-cervello in fuga, è nata a Milano, dove è cresciuta fino ai 17 anni, quando è partita per studi. Dopo aver ottenuto una laurea a Oxford in Filosofia, un Master a Sciences Po in Affari europei e un PhD alla London School of Economics, lavora da 10 anni nel mondo dei Public Affairs per multinazionali del mondo della tecnologia. Attualmente è responsabile delle relazioni istituzionali per l’Europa di Zoom. Nel 2016 Forbes l’ha selezionata come uno dei 30 under 30 più influenti nel mondo della policy in Europa.


In Azione, oltre alla carica di vicepresidente, è portavoce responsabile per Innovazione e Digitale. Eletta come consigliere comunale a Milano nel 2021, grazie alle sue competenze viene nominata Presidente della Commissione Consiliare Servizi Civici, Rapporti con i Municipi e Digitalizzazione


Inoltre è co-fondatrice di CB-Lab, associazione senza scopo di lucro che aiuta le amministrazioni locali italiane a risolvere problemi complessi di policy attraverso l’uso di dati, sperimentazione, progettazione e partecipazione civica.


Scrive regolarmente per giornali online e svolge attività di divulgazione sui social media. Exit only è il suo primo libro.


Alessandro Galimberti è nato a Monza 52 anni fa. Vive a Cernusco con la moglie Nicoletta e quattro figli dal 2017 di rientro dall’Africa dove ha lavorato come Country manager in Sierra Leone (3 anni) e in Mozambico (7 anni) per una delle più grandi organizzazioni umanitarie italiane. In precedenza, aveva lavorato come responsabile marketing e commerciale in varie multinazionali. Laurea magistrale in economia, da 15 anni si occupa di sviluppo socioeconomico, cambiamenti climatici e efficienza energetica in ambito urbano. È giornalista pubblicista e allenatore di pallacanestro. Il suo impegno è per una Cernusco sempre più efficiente, bella e sostenibile, che sfrutti in modo pragmatico le opportunità offerte dalla transizione ecologica, rafforzi la cura del verde e degli spazi urbani, potenzi ancora di più i servizi alle famiglie e valorizzi le iniziative della società civile.


Silvia Maggioni è nata a Milano 54 anni fa, dove ha sempre vissuto fino a una recente esperienza triennale in Nuova Zelanda. Al rientro, ha scelto con la famiglia, marito e tre figli adolescenti, di trasferirsi a Cernusco alla ricerca di uno stile di vita di qualità, sia dal punto di vista sociale che ambientale. Laureata in Economia alla Bocconi, ha maturato la sua esperienza professionale in ambito socio-sanitario, come responsabile del controllo di gestione, organizzazione e marketing in diversi grandi ospedali pubblici e fondazioni della città di Milano. Tuttora lavora in ambito sanitario con ruolo manageriale presso una casa di cura di Bergamo. Cantante per passione e violoncellista amatoriale, collabora da diversi anni con una associazione di Senago, satellite della Fondazione Esagramma, che realizza corsi ed eventi di musicoterapia orchestrale ed educazione alla vocalità con ragazzi e adulti disabili e fragili. Il suo impegno per la città sarà orientato a rendere più accessibile ed efficiente la rete di servizi socio-sanitari già esistente e collaborare nella riprogettazione dell’offerta in questo ambito, con soluzioni innovative e promuovendo l’integrazione col prezioso tessuto associazionistico di questa generosa città.


Giulia Tossici è nata nel 1983 a Roma. Cernuschese di adozione dal 2021, è a Milano dal 2015 dove si occupa di formazione, inclusione e pari opportunità all'interno di un grande Gruppo italiano. In passato ha fatto ricerca all'Università, con studi di filosofia, psicologia e neuroscienze, è stata giornalista pubblicista e Direttore Responsabile di una testata online specializzata nell'industria turistica e ha una start-up nel settore della comunicazione e dell’innovazione tecnologica nel turismo. Vuole impegnarsi per una Cernusco sempre più bella, equa e generativa, a misura di ogni famiglia e in cui le donne abbiano le stesse chance degli uomini, i giovani abbiano lo spazio per contribuire alla crescita della comunità e il benessere fisico e mentale dei cittadini torni a essere una priorità in questi anni così difficili. Una città che riparta dai suoi cittadini e cittadine per generare, insieme, nuove opportunità per tutti.

65 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page