ย 

Sesto San Giovanni in Azione segnala la "furbata" del Sindaco a spese dei cittadini

๐—”๐—ง๐—ง๐—ข ๐—–๐—ข๐—ฅ๐—ฅ๐—˜๐—ง๐—ง๐—ข ๐—ข ๐—ฃ๐—ฅ๐—ข๐—ฃ๐—”๐—š๐—”๐—ก๐——๐—” ๐—” ๐—ฆ๐—ฃ๐—˜๐—ฆ๐—˜ ๐——๐—˜๐—œ ๐—–๐—ข๐—ก๐—ง๐—ฅ๐—œ๐—•๐—จ๐—˜๐—ก๐—ง๐—œ? Il giornale autocelebrativo pagato dai sestesi e distribuito in tempi molto sospetti.


In questi giorni i cittadini sestesi hanno ricevuto un ๐—ด๐—ถ๐—ผ๐—ฟ๐—ป๐—ฎ๐—น๐—ฒ๐˜๐˜๐—ผ ๐—ฎ๐˜‚๐˜๐—ผ๐—ฐ๐—ฒ๐—น๐—ฒ๐—ฏ๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐—ถ๐˜ƒ๐—ผ dei risultati raggiunti dalla Giunta Di Stefano.

La pubblicazione non รจ stata perรฒ pagata da Roberto Di Stefano ed il suo staff, ma direttamente dal Comune di Sesto San Giovanni (e quindi da noi sestesi) per circa 38.000 euro.


Nessuna legge impone di stampare e distribuire la relazione di fine mandato a spese del Comune: ๐˜€๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ๐—ฏ๐—ฏ๐—ฒ ๐˜€๐˜๐—ฎ๐˜๐—ผ ๐˜€๐˜‚๐—ณ๐—ณ๐—ถ๐—ฐ๐—ถ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐—ฝ๐˜‚๐—ฏ๐—ฏ๐—น๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ๐—ฟ๐—น๐—ฎ ๐—ผ๐—ป๐—น๐—ถ๐—ป๐—ฒ.

Ovviamente il giornaletto nulla dice sulla moschea (che questa Giunta ha confermato in via Luini), sulle ๐˜๐—ฎ๐˜€๐˜€๐—ฒ e sulla ๐—ง๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ alle stelle, sull'๐—ถ๐—บ๐—ฝ๐—ผ๐˜ƒ๐—ฒ๐—ฟ๐—ถ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ผ del tessuto produttivo, sulla ๐—ฐ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐—ฝ๐˜‚๐—น๐—ถ๐˜‡๐—ถ๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฒ ๐˜€๐˜๐—ฟ๐—ฎ๐—ฑ๐—ฒ, sulle numerose ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ฑ๐—ฎ๐—ป๐—ป๐—ฒ ๐˜€๐˜‚๐—ฏ๐—ถ๐˜๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฎ๐—น๐—น๐—ฎ ๐—š๐—ถ๐˜‚๐—ป๐˜๐—ฎ per la gestione delle case popolari, sul ๐—บ๐—ฎ๐—ป๐—ฐ๐—ฎ๐˜๐—ผ ๐—ถ๐—ป๐—ฐ๐—ฎ๐˜€๐˜€๐—ผ di ๐—ผ๐—น๐˜๐—ฟ๐—ฒ ๐Ÿฑ๐Ÿฌ๐Ÿฌ๐—บ๐—ถ๐—น๐—ฎ ๐—ฒ๐˜‚๐—ฟ๐—ผ per i ritardi sulla gestione dei parcheggi pubblici, sulla ex Carmen Longo ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ฐ๐—ฒ๐˜€๐˜€๐—ฎ ๐—ด๐—ฟ๐—ฎ๐˜๐˜‚๐—ถ๐˜๐—ฎ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ a una cordata di imprenditori per realizzare un ristorante con acquapark, sulle future volumetrie di Unione Zero ๐—บ๐—ผ๐˜€๐˜๐—ฟ๐˜‚๐—ผ๐˜€๐—ฎ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐—ฎ๐—ฐ๐—ฐ๐—ฎ๐—น๐—ฐ๐—ฎ๐˜๐—ฒ ๐˜€๐˜‚ ๐—ฉ๐—ถ๐—ฎ ๐—”๐—ฐ๐—ฐ๐—ถ๐—ฎ๐—ถ๐—ฒ๐—ฟ๐—ถ๐—ฒ, sul perenne stato di ๐—ฎ๐—ด๐—ถ๐˜๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฎ ๐—ฝ๐—ผ๐—น๐—ถ๐˜‡๐—ถ๐—ฎ ๐—น๐—ผ๐—ฐ๐—ฎ๐—น๐—ฒ, sulla disastrosa gestione dei ๐—ฟ๐—ฎ๐—ฝ๐—ฝ๐—ผ๐—ฟ๐˜๐—ถ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป ๐—น๐—ฒ ๐—ฎ๐˜€๐˜€๐—ผ๐—ฐ๐—ถ๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ถ, etc.


Ma non basta. Il giornaletto รจ uscito qualche giorno prima della imminente convocazione dei comizi elettorali e quindi ๐—ด๐—ถ๐˜‚๐˜€๐˜๐—ผ ๐—ถ๐—ป ๐˜๐—ฒ๐—บ๐—ฝ๐—ผ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—ป๐—ผ๐—ป ๐—ถ๐—ป๐—ฐ๐—ผ๐—ฟ๐—ฟ๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ ๐—ป๐—ฒ๐—ถ ๐—ฑ๐—ถ๐˜ƒ๐—ถ๐—ฒ๐˜๐—ถ ๐—ฑ๐—ถ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ฝ๐—ฎ๐—ด๐—ฎ๐—ป๐—ฑ๐—ฎ ๐˜€๐—ผ๐˜๐˜๐—ผ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ๐—ถ๐—ผ๐—ฑ๐—ผ ๐—ฒ๐—น๐—ฒ๐˜๐˜๐—ผ๐—ฟ๐—ฎ๐—น๐—ฒ (e in passato alcuni Sindaci sono stati condannati dalla Corte dei Conti per condotte simili, come da foto allegate).


Non si puรฒ non accorgersi della malafede delle tempistiche adottate della Giunta Di Stefano. Solo chi ha ๐˜€๐—ฐ๐—ฎ๐—ฟ๐˜€๐—ฎ ๐—ฒ๐˜๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—น๐—ฎ ๐—ฐ๐—ผ๐˜€๐—ฎ ๐—ฝ๐˜‚๐—ฏ๐—ฏ๐—น๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ puรฒ pensare che sia normale usare i soldi pubblici per avere vantaggio in una competizione elettorale.


รˆ ora di riportare serietร  nei comportamenti pubblici. ๐—˜ฬ€ ๐—ผ๐—ฟ๐—ฎ ๐—ฑ๐—ถ ๐—”๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ!



37 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
ย